A ZONZO FRA BALI E LOMBOK (Part I)

Aereo

« Certo che il curry col tonno non c’entra proprio niente ! »

« No, infatti ! Il tonno è buono crudo, o appena scottato, o al vapore… »

« Ma non certo per il curry ! 

« … diventa duro, immangiabile… »

« … stopposo ! »

« … sì, stopposo ! »

« … non ha senso ordinarlo… »

«  … beh, no… »

« … e… »

« …? »

« Allora perché me lo hai lasciato ordinare ? »

« Ma che ne sapevo io ! »

« Ma hai detto finora… »

« Ma l’ho capito quando ho visto arrivare il tuo ! »

« Ah, anche tu ? »

« Eh sì ! »

« Pure io l’ho capito dopo; infatti l’ho ordinato ».

Ogni posto ha il suo genere di avventure : queste sono le avventure di Bali. Voglio dire, non vi aspettavate mica quelle dell’anno scorso, sulla Via della Seta ! Tipo restare bloccati tutta la notte da una frana sulla Pamir Highway in Tagikistan, a 4 mila metri di altitudine, dormendo in macchina ! Oppure in giro con due sconosciuti alle tre di notte nei bassifondi di Tashkent, in Uzbekistan, in cerca di un losco cambiasoldi ! Ma non disprezzate le mille incognite di Bali : masticare le fibre dure di un tonno stracotto può essere altrettanto sgradevole di avere un energumeno tagiko ubriaco che ti dorme con la testa sulla spalla e scoreggia ogni mezz’ora. Quasi.

Incognite o meno, comunque, anche questo viaggio è iniziato come tutti gli altri : all’aeroporto, all’uscita dei voli internazionali. Di lì non si scappa.

Ora, io conosco il sud est asiatico quasi come Sandokan; e so bene, per la mia lunga esperienza di viaggiatore fichissimo e super-scafato, che l’ostacolo più duro ti aspetta al varco, proprio all’arrivo : sono i tassisti-avvoltoi che circolano intorno agli aeroporti per mungere gli ignari turisti, facendo loro pagare dieci volte il prezzo vero della corsa (e per poi portarli dal loro amico, invece che nel posto in cui dovrebbero). Quindi sono arrivato preparatissimo : datemi la tigre della Malesia che la piglio a schiaffi !

A dire il vero, già prima di partire, ho dovuto in parte cedere sulla mia filosofia da integerrimo esploratore e accettare, dopo lunghe trattative, un compromesso con la Babs : consistente nel prendere un taxi invece di un autobus pubblico. In effetti, atterrando a mezzanotte e mezza (più controllo passaporti e consegna bagagli), un taxi non è del tutto irragionevole. Ma gli avvoltoi non mi avranno mai ! Ha ! Mi sono infatti preparato religiosamente sui prezzi. La mia guida dell’Indonesia purtroppo è vecchiotta, quindi ho dovuto fare delle ipotesi per stimare quello che sarà il prezzo onesto di una corsa in taxi al giorno d’oggi, ma sono deciso a non pagare più di cinquantamila rupie (una fortuna : quasi 3 euro e mezzo). Caschi il mondo, quello è il limite.

« Centomila ».

Il tassista che ha appena sparato questo prezzo assurdo mi guarda inespressivo. Come ? Ma allora non ha capito ! Sandoka-an !

« Ah ah », ridacchio, facendo chiaramente la faccia da viaggiatore fichissimo e super-scafato perché il tassista capisca con chi ha a che fare ; « no guarda, conosco il prezzo : sono cinquantamila ».

« Centomila ».

« Ah ah, vuoi negoziare eh ? Okay, negoziamo ; quanto sei disposto a scendere ? »

« Centomila ».

« Ehm, ah, okay, sei un duro eh ? Massimo cinquantacinque ».

« Centomila ».

« Sessanta ? »

« Centomila ».

Si è fatta l’una di notte. La Babsie ha già sfoderato tre quarti del repertorio di facce che vogliono dire « tirchio pidocchioso, mi stai facendo fare la notte nel parcheggio di un aeroporto per non pagare un euro e mezzo in più ! ». Ma è una questione di principio (come dico sempre). Insomma per farla breve, mi sono battuto onorevolmente. Cosa pensate ? Sono arrivato a farlo scendere a ottantamila ! Sandonka-an !

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Viaggi e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a A ZONZO FRA BALI E LOMBOK (Part I)

  1. Chiara Levrini ha detto:

    Hai provato la tecnica a Fiumicino?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...