THE HIT OF AIR

Ero davvero convinto di essere un supereroe, accidenti. Ma non a cinque anni… diciamo fino a pochi minuti fa. E invece niente.

Per una vita mi sono chiesto perché io non soffrivo della salute incredibilmente cagionevole dei miei compatrioti e non condividevo il loro cieco terrore dei malanni legati alle temperature (troppo fredde, troppo calde, troppo mutevoli) o ai movimenti dell’aria. Pensavo di essere un Superuomo, dotato di poteri speciali o di un fisico straordinariamente resistente, a dispetto della mia indubbia leggerezza. E invece ero solo un italiano atipico. L’ho capito leggendo un articolo sul sito della BBC.

L’Italia infatti è la Patria della maglietta della salute. Delle sciarpe così spesse e strette intorno al collo che ti tocca camminare a testa alta come il Granduca di Toscana. Dei bambini così infagottati d’inverno che sembrano ingessati perché non possono più piegare gomiti e ginocchia. Della fobia isterica nei confronti dell’aria condizionata e delle correnti d’aria. Dell’ombrello aperto appena si intravede una microscopica pioviggine. Delle mamme che gridano “non prendere freddo che sei tutto sudato!” Degli uomini più amanti dell’asciugacapelli e di quelli con le calze più lunghe al mondo. Delle tre ore da rispettare rigorosamente prima del bagno.

Tutte queste cose, pare, sono indispensabili per difendersi da cervicale, colpi d’aria, congestione, cagotto indotto da una botta di fresco alla pancia, bronchite, malanni da sbalzi di temperatura e cambi di stagione, ecc.

Ma io, Superman, niente, eh eh. Mai sopportato le magliette della salute, d’estate ho sempre cercato di rinfrescarmi in mezzo alle correnti d’aria o al getto del condizionatore, ho sempre fatto il bagno in qualunque fase della digestione… e non mi sono mai arrivate quelle tremende punizioni bibliche. Per questo credevo di essere Highlander.

Ma questo articolo mi ha svelato il trucco. Peccato.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Parigi Paris Francia Giornalismo Babs Mepu Segoni, Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...